preLoad
Working...

Working...

Italy

 

Le russe sposano solo i ricchi? Falso!

 

Stampa

Non so per quale motivo nel nostro paese si creda che le ragazze dell'est vogliano solo trovare un uomo occidentale per fare la bella vita, non lavorare, avere tutto quello che desiderano. Insomma, per soldi.

Ho il sospetto che un grande merito in questa leggenda urbana sia da attribuire alle donne italiane che vedono in quelle dell’est delle concorrenti spesso irraggiungibili.

E poi va definito cosa si intende per ragazze “dell’est“. Una volta erano quelle oltre cortina, oggi la definizione è rimasta ma dividerei le ragazze dell’est europeo in due grandi categorie: le vere russofone cioè le slave orientali (Russia, Ucraina orientale, Bielorussia, Kazakistan, alcune ex repubbliche sovietiche) e le slave meridionali (ex Iugoslavia, Romania, Moldavia, Bulgaria).

Nel secondo caso i pregiudizi sono decisamente più forti rispetto alle donne del primo gruppo, e per esperienza posso dire che in parte sono anche giustificati. Quindi prendiamo in considerazione le vere “russe”, cioè le slave orientali.

Mia moglie è una di queste russe orientali, nata e cresciuta a Mosca.

Ci siamo sposati qualche anno fa dopo esserci conosciuti tramite un sito di incontri, prima che questi siti diventassero così poco seri.

Innanzitutto, devo premettere che io non sono mai stato ricco, sono motorista presso una concessionaria d’auto e il mio stipendio è in linea con la media nazionale. Dunque, mia moglie certamente non mi ha sposato per i soldi.

Però durante il corteggiamento ho potuto andare a trovarla alcune volte e ho potuto ospitarla da me altre volte, quindi mi sono potuto permettere di viaggiare. Poi, come giustamente dice Milla, è chiaro che se devo far venire una straniera in Italia devo anche mantenerla, perlomeno finché non conosce la lingua e trova un lavoro.

Poi se nasce un figlio devi essere in grado di garantire un minimo di sussistenza alla famiglia.

Il problema che io personalmente ho incontrato è più legato alla concezione della vita, da loro ci sono dei passaggi obbligati: matrimonio, figli, casa di proprietà. Gli stessi che avevamo noi qui ma che ora sono molto meno validi perché ci si sposta molto di più e il concetto della famiglia al centro della vita di un uomo ha perso moltissimo valore.

 Quindi le ragazze russe sono ragazze da matrimonio, da famiglia. Se siete uomini che hanno come obiettivo, oltre al successo nel lavoro e in società, anche di costruire una bella famiglia una donna russa è perfetta. Inoltre, sono molto belle, curatissime, intelligenti ed educate (a parte quando bevono).

Io della mia scelta non mi sono mai pentito e credo proprio che non me ne pentirò mai.