preLoad
Working...

Working...

Italy

 

Che uomo cercano le ragazze russe

 

Stampa

Tutti vogliono vivere bene, qualcuno fa sforzi enormi per raggiungere questo obiettivo e qualcuno si limita a sognarlo, ma tutti noi lo vogliamo.

Soprattutto noi ragazze russe cresciamo con le favole di Cenerentola e Vele scarlatte (https://it.wikipedia.org/wiki/Vele_scarlatte) e sogniamo fin da piccole di poter avere la loro fortuna. Immaginiamo che l’amore della nostra vita arriverà da una terra lontana e trasformerà la nostra esistenza da noiosa e grigia a favolosa.

Sogniamo un principe azzurro e non un Vanja, il disgraziato personaggio delle favole russe. Perché?
Perché il principe è intelligente, interessante, arriva romanticamente su un bellissimo cavallo, protegge la sua dama e desidera mostrarle il mondo.

È una questione antropologica: le donne sono attratte da uomini forti, che portano a casa il cibo e garantiscono tutto il necessario alla prole.

Naturalmente non tutti sono nati principi, fortunatamente. Mi piace l'espressione: “Se tutti fossero capitani, chi sarebbe il marinaio?".

Ognuno fa del suo meglio. Non esiste solo la ricchezza o la bellezza, puoi essere un interlocutore interessante, avere uno splendido senso dell'umorismo, scrivere poesie o parlare di costellazioni nel cielo notturno... romantico, vero?
Non ho fatto un elenco casuale di tutte queste cose. È quello che mi ha sedotto di mio marito. Non certo denaro o ricchezze.

D’altronde le donne cercano sicurezza, dolcezza e una buona dose di romanticismo. In poche parole, vogliono essere soprese dalle qualità di un uomo.

Non è vero che le ragazze russe sposano solo i benestanti, anzi sposano soprattutto coloro che hanno qualcosa da offrire dal punto di vista umano e che possano offrire una vita onesta e decorosa.

La verità è che scegliamo partner simili a noi: se a una ragazza piacciono i cani, poco probabilmente sceglierà un uomo che odia i cani, o se ama leggere ed informarsi non resisterà neanche 10 minuti in compagnia di uno che parla solo di calcio. Naturale, no?

Allo stesso modo se curo il mio aspetto, provengo da una buona famiglia, sono laureata e porto avanti uno stile di vita sano sarebbe illogico per me scegliere un uomo con cattive abitudini e che non ha stima e cura di sé stesso. Dunque il primo passo verso una realzione di successo è scegliere qualcuno che ci somiglia e noi ragazze russe lo sappiamo.

Dobbiamo sapere quello che possiamo offrire al nostro partner, essere disposti ad adattarci l'una all'altro e cercare insieme un punto di equilibrio e di reciproca soddisfazione. Solo così una relazione può essere costruttiva e resistere al tempo.

Le ragazze russe vogliono vivere bene? Sì.
Spesso ho visto uomini scandalizzarsi per questa affermazione. Ma per caso le ragazze italiane vogliono vivere male? Non mi sembra.

Le ragazze russe danno priorità a uomini che possano offrire un minimo di sicurezza rispetto a quelli che non hanno nulla da offrire o non vogliono migliorare la loro situazione.
Conoscete forse qualche ragazza, di qualsiasi paese, che non voglia questo?

Le ragazze russe scelgono i soldi invece dei sentimenti? No.

Noi amiamo voi uomini per le vostre qualità, ma vi amiamo di più quando siamo felici e siamo felici quando le nostre aspettative sono soddisfatte, almeno un pochino.
Vogliamo sentirci sicure o sapere che siamo sulla strada per quella sicurezza.

A differenza delle altre, noi russe lo diciamo apertamente, senza ipocrisia, e cerchiamo di essere coerenti.

Lascia un commento

Per lasciare un commento è necessario accedere con il proprio account.
Se non hai ancora un account registrati. (Gratis e sicuro)