Working...

Working...

Italy

La giornata tipo di una ragazza ucraina. La mia vita prima dell'Italia.

 

Stampa
La giornata tipo di una ragazza ucraina

La vita delle ragazze russe e ucraine non è così semplice e fantasiosa come potrebbe sembrare dalle loro foto pubblicate su Instagram. Sono molto attive e diligenti sia al lavoro che nella vita privata. Secondo le statistiche la quota delle donne russe che lavorano è del 4% maggiore rispetto a quella delle italiane.
Inoltre, le ragazze russe si impegnano moltissimo per tenersi in forma.
Essendo io una tipica ragazza russo-ucraina vi mostrerò in questo video vi mostrerò una mia giornata tipica di quando vivevo a Dnipropetrovsk, in ucraina, prima di trasferirmi in Italia.

Inizio la mia giornata: risveglio e jogging

Si sta bene in estate, alle 6 c’è già il sole.
Invece all’inizio di primavera o nel tardo autunno a quell’ora è ancora buio, ma corro comunque i miei soliti 4 km, anche se la strada è ghiacciata. Respiro solo con il naso perché l’aria è gelida.
È un sacrificio, ma noi, ragazze dell'est ci sforziamo costantemente di migliorare, a volte anche esagerando.
Il nostro obiettivo è apparire al meglio lavorando sul nostro corpo e sul nostro aspetto, ottenere il miglior risultato possibile nel lavoro o nello sport, e naturalmente trovare l’uomo migliore da sposare.
In generale, cerchiamo continuamente di migliorare la nostra vita.
Abito al decimo piano, dopo il jogging termino il mio allenamento matutino salendo a piedi le 20 rampe di scale. Tutta salute e bellezza.

Doccia e colazione

I tempi sono ben calcolati, un po’ come il vostro Fantozzi. 15 minuti per la doccia, mezz’ora per vestirmi e truccarmi per essere bellissima e altri 15 minuti per fare colazione.
A colazione di solito prendo un tè, che qui da noi è la bevanda tradizionale, ma qualcuno preferisce un semplice e rapido caffè, quello americano che a voi italiani fa orrore.
A volte mangio cereali o un tramezzino, ma tempo fa per dimagrire mangiavo un'insalata, insomma una colazione tradizionale.

Il mio posto di lavoro

Sono pronta per uscire, indosso rigorosamente scarpe con il tacco e vado alla fermata della navetta.
Un piccolo autobus mi porterà direttamente in banca dove lavoro.
A quest'ora c'è molto traffico e la maggior parte dei pendolari usa i mezzi pubblici che per questo sono sempre strapieni, spero di riuscire a prendere la navetta. Non è una cosa scontata.
Ed eccomi in ufficio, ho lavorato per sei lunghi anni alla Raiffeisen Bank, una banca austriaca, come consulente finanziario. Era un lavoro molto stressante tra prestiti, fondi, solleciti, assistenza clienti, per raggiungere indefessamente gli obiettivi del piano di vendita mensile.
Il mio stipendio era di circa 120€ mensili e lavoravo dalle 9 alle 19 quindi non meno di 10 ore al giorno e sempre fino a tardi perché dopo la chiusura degli sportelli rimaneva ancora molto da fare.
La mia pausa pranzo era sempre molto breve, la banca faceva orario continuato e dovevo essere disponibile. Durante il pranzo a volte ne approfittavo per studiare italiano. Avevo sempre con me il mio quaderno con gli appunti.
Mi portavo da casa cibi dietetici e semplici, come riso bollito senza sale con pollo lesso, perché volevo tenermi in forma. La vita sedentaria non fa bene al fisico.
Da quando vivo in Italia non ho bisogno di fare tutti questi sacrifici, forse perché il cibo italiano è di ottima qualità e la dieta mediterranea fa ingrassare di meno.
A fine giornata, dopo più di dieci ore di lavoro senza straordinari pagati, ero davvero stanca. Purtroppo, spesso capitava di lavorare anche il sabato senza che neanche mi fosse riconosciuta la giornata di lavoro, perché c’era sempre un nuovo progetto su cui lavorare per raggiungere gli obiettivi del piano di vendita mensile.

Fine della giornata lavorativa. Ancora jogging, cena e nanna

Alle 19 uscivo dall’ufficio con una fame enorme e i piedi distrutti dai tacchi e come al solito alla fermata c’era la ressa per prendere la navetta.
Tornata a casa trovavo ancora la forza e il tempo per una piccola corsetta serale prima di cena.
E poi la cena. Mia madre preparava cose semplici ma buone, come purè e fegato e qualcosa di dolce.
Infine, a letto! Mi restava un po' di tempo per leggere un libro di chiromanzia, arte di cui sono appassionata, e ripassare un po' di inglese. Alle 10 gli occhi mi si chiudevano per la stanchezza, l’indomani avrei avuto un altro giorno identico a questo, anche se era sabato.
Questa è stata la mia monotona vita per molto tempo. A volte, dopo il lavoro, andavo con i miei colleghi in un parco con cibo e bevande per rilassarci. Erano bei momenti ma rari.

E improvvisamente, tutto cambia

Una ragazza ucraina alla ricerca della felicità

Quando hai una vita così impegnativa il miglior modo per conoscere un uomo è attraverso internet. Puoi rispondere ai messaggi anche durante il lavoro quando nessuno ti controlla.
Una volta mi sono registrata su un sito di dating e ho conosciuto un uomo italiano molto interessante, oggi quell’uomo è mio marito. Quell’incontro era ciò che attendevo da tanto tempo e il sogno di una vita. Tutto cambiò radicalmente e ora faccio un po’ più ciò che mi piace, do lezioni di lingue e tengo un blog.

Lascia un commento

Per lasciare un commento è necessario accedere con il proprio account.
Se non hai ancora un account registrati. (Gratis e sicuro)

In prima linea nelle faccende d'amore

Ciao Milians!

Cosa puoi fare in questo sito
Cosa puoi fare in questo sito

I miei articoli

  1. La giornata tipo di una ragazza ucraina. La mia vita prima dell'Italia.
  2. Differenze di mentalità | Carattere
  3. Vicolo cieco, quando la coppia scoppia (o quasi)
  4. Come sono le donne russe - 2a parte
  5. 3 domande più frequenti nel mio blog

» Indice degli articoli

Community board

  1. salve a tutti^
  2. Se le russe sono così belle, a sposarne una non è che poi vivi nella gelosia più totale?
  3. Tu sei sposata con il tuo uomo per la qualità di vita che ti sta facendo fare o perchè lo ami?
  4. Sono meglio le ragazze russe o quelle italiane?
  5. Perché le donne russe sono così belle?

» Indice delle domande

I vostri articoli

  1. ho avuto una relazione con una donna Polacca.
  2. Le russe sposano solo i ricchi? Falso!

Se vuoi vedere pubblicata in questo sito la tua storia d'amore con una ragazza dell'est o un tuo articolo a proposito delle relazioni tra uomini italiani e ragazze russe, usa questo modulo per inviarcelo: raccontami la tua storia

» Indice degli articoli

Novità

Lunedì, 30 settembre 2019
Modulo di registrazione esteso online

Tags

donne ragazze russe uomini italiani occidentali relazioni con una donna russa relazioni mentalità italiano amore giornata tipo vita quotidianità ragazze dell'est belle ragazze ragazze sexy doccia nuda ragazze ucraine ucraina lavoro

Seguimi!

Follow me on Instagram Follow me on Twitter Follow me on YouTube Follow me on Facebook Follow me on VKontakte Subscribe to EasyWay Dating Telegram Channel!

» I miei video brevi pubblicati su Twitter e Instagram